La Santa

Schiavitù d’Amore

Scopri in cosa consiste la Santa Schiavitù d’Amore

La Totale Consacrazione alla Madonna, ovvero la santa Schiavitù d’Amore, è donare ciò che siamo e ciò che possediamo alla Santissima Vergine affinché, per mezzo di Lei possiamo appartenere più perfettamente a Dio.

 

La finalità di questa totale consegna alla Madonna è di unirci a Gesù Cristo per farci crescere nella sua grazia. Ci doniamo totalmente alla Madonna affinché Lei ci insegni ad adempiere la Santissima Volontà di Dio nella nostra vita. S. Luigi di Montfort chiama la Santa Schiavitù d’Amore “la Vera devozione” semplicemente perché ci fa vedere chi è la Madonna, qual è il suo posto nel piano della salvezza e la sua missione nella vita della Chiesa e di ciascuno di noi. La dottrina della Santa Schiavitù ci fa vedere e comprendere che Gesù ci ha dato Maria come vera Madre, Maestra ed Educatrice, affinché Lei ci insegni a fare tutto ciò che Lui vuole.

Dal punto di vista pastorale, la necessità e l’efficacia della totale consacrazione e devozione alla Madonna sono sempre attuali, in quanto non sono altro che il perfetto rinnovamento delle promesse del nostro battesimo, ricuperando in noi la coscienza del nostro stato di appartenenza a Dio.

Il trattato della vera devozione, scritto da San Luigi, ci insegna questo cammino facile, breve, perfetto e sicuro per arrivare a Gesù Cristo. Questo libro è diventato la via spirituale di molti santi che si sono fatti schiavi per amore di Maria Santissima, e nella scuola del suo Immacolato Cuore hanno imparato ad amare Dio.

Uno dei più grandi apostoli di questa consacrazione è stato San Giovanni Paolo II, che si è fatto schiavo per amore quando ancora era seminarista. In questo modo, la totale consacrazione ha guidato la sua vita e la sua missione fino al punto di prendere come motto pontificio: “Totus Tuus”. San Giovanni Paolo II è stato un testimone vivo dell’efficacia di questa consacrazione. In una intervista ad Andre Frossad ha parlato così del Trattato: “la lettura di questo libro ha segnato nella mia vita una svolta decisiva”.

Approvazione della Chiesa

Donare tutto a Gesù per le mani di Maria affinché, per mezzo di Lei, possiamo appartenere più perfettamente a Dio.

Serve a tutti

Andate a Maria! Proclamatevi suoi schiavi d’amore. Dovete desiderare, in questo atto, più forza, più coraggio e più energia (…)

Come deve vivere un consacrato

L’essenziale di questa devozione sta nel fare tutte le cose per mezzo di Maria, con Maria, in Maria e per Maria (…)

Como fare la totale consacrazione

Per fare questa Consacrazione bisogna prima conoscerla, studiando e partecipando a ritiri e catechesi sul tema.

San Luigi Maria Grignion
di Montfort

Dal temperamento forte, innamorato dell’Assoluto, Luigi Maria Grignion di Montfort è stato subito attirato dalla persona di Gesù Cristo, inviato da Dio nel mondo.

Presentazione del Trattato di San Luigi di Montfort

VATICANO – Una “scorciatoia” per la santità dei sacerdoti del terzo millennio: “San Luigi Maria Grignion de Montfort ci mostra come conoscere, amare e servire Nostro Signore (…)”

Entre em contato conosco

Por favor escreva sua mensagem aqui:

0

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca